Non un semplice corso ma un percorso in otto lezioni a cadenza mensile, per scoprire e comprendere le basi del bondage tradizionale giapponese nella interpretazione Kinbaku Luxuria.

Sarà un viaggio che ci porterà dalle prime legature di base a quelle via via più impegnative come il takatekote e le varie tipologie di legatura delle gambe, ponendo piano piano quelle solide basi che ci permetteranno di concentrarci sempre più sulla comunicazione tra chi lega e chi viene legato.

Impareremo anche alcuni concetti di base dell’estetica giapponese e introdurremo il concetto di Semenawa, fondamentale per comprendere lo spirito dello stile che ha reso famosi a livello internazionale Riccardo Wildties e Red Sabbath

Tutti gli argomenti verranno analizzati anche dal punto di vista della sicurezza, con consigli sulla gestione della respirazione, della costrizione e sull’importanza di un feedback appropriato al proprio partner, il tutto per rendere più appagante quel viaggio tra le corde che deve sempre essere il nostro obiettivo.

Per info su costi e disponibilità potete scrivere a: info@ilmiokinbaku.it    

PROGRAMMA DELLE LEZIONI

Nel primo incontro ripercorreremo un po’ di storia del kinbaku dalle origini ai giorni nostri, vedremo quali materiali si utilizzano per i diversi tipi di bondage.

Cominceremo a conoscere la filosofia che sta alla base dello stile Kinbaku LuXuria.

Dopo questa breve introduzione passeremo alla parte pratica con le due legature di base del bondage giapponese, il tutto analizzato da un punto di vista tecnico, estetico, comunicativo e di sicurezza.

 

Vai all’evento

Nel secondo appuntamento introdurremo altri due concetti fondamentali del bondage giapponese: le controtensioni e le frizioni.

Vedremo i diversi tipi di frizioni, quali utilizziamo, quando e perché.

Con i concetti sin qui acquisiti cominceremo a costruire le prime due delle legature tipiche del Naka Ryu e dello stile Kinbaku LuXuria: La legatura delle gambe e la legatura cosce-vita.

 

Vai all’evento

In questo appuntamento cominceremo a vedere l’utilizzo pratico di quanto studiato fin qui: scopriremo come con gli elementi che conosciamo sia già possibile creare una infinita varietà di legature, apparentemente semplici ma non per questo meno impegnative e sfidanti.

Affronteremo l’importanza dei tempi nel bondage.

 

Vai all’evento

L’intero incontro sarà dedicato al Takatekote, probabilmente la legatura più iconica del bondage giapponese.

Analizzeremo il takatekote dello stile kinbaku LuXuria, le analogie e le differenze rispetto a quello di Naka Akira, e le ragioni che sono alla base di tali differenze.

Ne comprenderemo la struttura, i pregi e gli svantaggi e vedremo come risolverli.

 

Vai all’evento

Anche in questo incontro affronteremo un solo argomento, forse il più sottovalutato e trascurato del bondage giapponese: le linee di tensione e di sospensione.

Affronteremo quindi l’attacco delle linee di tensione-sospensione, e la loro chiusura nelle diverse situazioni.

Vedremo come la pulizia delle linee di sospensione sia un fattore importante dal punto di vista estetico ma cruciale sotto il profilo della sicurezza.

 

Vai all’evento

Con tutti gli elementi appresi nelle lezioni precedenti realizzeremo la nostra prima semisospensione completa.

 

Vai all’evento

Un’intera lezione dedicata alla legatura delle gambe.

Dal lacing al futomomo una legatura per ogni occasione.

 

Vai all’evento

Interamente dedicata alla terza corda, elemento importante di questo stile: non solo estetica, non solo tecnica.

Quale tipologia utilizzare per le diverse situazioni e perché.

 

Vai all’evento